La bottega dei semplici pensieri

A chi si rivolge:

Disabili.

Tipologia Attività:

Formazione Professionale.

Breve testo descrittivo:

L’Associazione si occupa della formazione professionale di ragazzi down e/o con lieve deficit intellettivo finalizzata all’inserimento nel mondo del lavoro, in particolare nel campo della ristorazione.

Sostenitori:

Descrizione

L’Associazione, è nata nel 2012 su iniziativa di un gruppo di familiari di ragazzi diversamente abili.

Ha sede a Quarto in provincia di Napoli ed è iscritta nel registro delle Organizzazioni di Volontariato O.D.V. della Regione Campania, del Comune di Pozzuoli (Na) e del Centro Servizi per il Volontariato di Napoli. (C.S.V.)

L’associazione si occupa della formazione professionale di ragazzi diversamente abili soprattutto nel campo della ristorazione.

Obiettivo fondamentale è individuarne le capacità personali e, attraverso l’organizzazione e la gestione di corsi professionali, avvicinarli al mondo del lavoro. Un percorso qualificato e qualificante che può offrire loro concrete opportunità di realizzazione personale.

Principali Attività e Progetti

Ecco i progetti che La Bottega dei Semplici Pensieri porta avanti grazie al lavoro dei suoi volontari ed alla generosità dei suoi sostenitori:

Raccogliendo mi trasformo

Un progetto pensato per avvicinare i ragazzi alla natura ed alla coltivazione della terra. Un’occasione per condividere l’impegno di una giornata di lavoro ma anche la soddisfazione finale di trasformare il raccolto in marmellate, farina per i biscotti e vino che andranno a far parte del pacco solidale della bottega.

Semplicemente Chef

Un progetto di formazione professionale alle attività di ristorazione con l’obiettivo finale di mettere i ragazzi in contatto con le aziende del territorio.

Il progetto è un contest che coinvolge una squadra di sei ragazzi della Bottega che si confrontano con altre squadre di ragazzi come loro preparate da tre istituti alberghieri di Napoli.

In premio, per i ragazzi, oltre alla formazione specializzata, stage formativi con le aziende leader del settore enogastronomico del territorio.

Ke Bar

La prima vera esperienza di lavoro dei ragazzi della Bottega. Uno stage formativo nella gestione di un piccolo bar all’interno di una scuola di Quarto, la Multicenter School, sotto la guida di due giovani volontari.
Si preparano caffè e cappuccini, si servono bibite e prodotti da banco , snack confezionati e a volte anche qualche prodotto artigianale.

I ragazzi della bottega imparano lavorando e gli alunni della scuola scoprono e apprezzano concretamente la “diversità”. Per tutti, un grande momento di crescita, convivenza e integrazione sociale.

Apecar Street Bar – Brindisi Solidale

Un Apecar che serve caffè, aperitivi, cocktail e stuzzichini a congressi, matrimoni e feste di laurea con il sostengo dell’azienda vitivinicola Cantine Astroni, l’ A.I.S. (associazione italiana Sommelier) e l’Azienda “Casa Infante”.

Noi nella terra dei miti

Un progetto che offre ai giovani della Bottega l’occasione di visitare il territorio flegreo e conoscerlo meglio dal punto di vista storico e culturale, senza trascurare lo svago e il divertimento come la giornata speciale ai Giardini Podeidon Terme di Ischia.

Un progetto sostenuto e finanziato da:

No, grazie ….. faccio da me

L’ inserimento nel mondo del lavoro di persone diversamente abili poggia   in primis ,  sulla  autonomia personale e una buona capacità di auto gestione  da parte di  questi ragazzi.
Il progetto “No, grazie…faccio da me!”  realizzato con il  sostegno economico della Chiesa Valdese si sviluppa  con esperienze  di verifica sul territorio, il ricorso ad una pedagogista e  a strumenti  specifici,  come attività espressive, manuali, rappresentative, ludiche e della vita quotidiana, per lavorare sulle autonomie personali dei  ragazzi. Il progetto ha come target il “Fare da soli”, “non dover dipendere da altri”, sapersi  occupare della propria  igiene personale, o  provvedere a sé stessi, facendo acquisti, cucinando,  oppure  mantenere  puliti i luoghi   dove si vive , o  sapersi muovere sul  territorio.

Promotori e sostenitori

La Fondazione Grimaldi sostiene i progetti della Bottega dei semplici pensieri dal 2016.

In Evidenza

L’Associazione è attualmente impegnata nel reperire fondi l’organizzazione di un corso di formazione per Barman volto a migliorare le competenze già acquisite con i precedenti progetti.

Per contribuire alla raccolta, clicca qui.