Il Comitato

Pippo (Giuseppe) Corigliano

Ingegnere, napoletano, si è occupato di formazione giovanile e di comunicazione. Ha pubblicato per Mondadori nel 2008 Un lavoro soprannaturale per il quale ha ricevuto il premio Capri San Michele.

Nel novembre 2010, sempre per Mondadori, è apparso Preferisco il Paradiso. La vita eterna com’è e come arrivarci, che ha avuto sei edizioni ed è stato ripubblicato negli Oscar Mondadori. Nel giugno 2012 per l’editore Cantagalli è uscito un suo libro intervista ad Ettore Bernabei. Nel gennaio 2013 ha ricevuto il premio giornalistico “Le buone notizie” mentre nel febbraio 2013 è uscito per Mondadori “Quando Dio è contento/ Il segreto della felicità”. Nell’ottobre 2015 pubblica con Mondadori “Siamo in missione per conto di Dio/La santificazione del lavoro”e nel novembre del ’17 “Cartoline dal Paradiso 2”.

E’ un collaboratore di Rai Vaticano e dirige la Fondazione Perseus.
Collabora con la rivista Tempi. Ha realizzato documentari su S. Josemaría Escrivá, S. Alfonso de’ Liguori, sull’Introduzione al Cristianesimo di Joseph Ratzinger e sul magistero della Chiesa.

Dal’70 all’80 ha fatto parte della direzione dell’Opus Dei per l’Italia ed è stato direttore della comunicazione dell’Opera in Italia per quarant’anni (dal 70 al 2011).

Massimo Milone

Nato a Napoli nel 1955, laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1978. Inizia la propria attività in campo giornalistico con l’emittente “Tele Napoli” e il settimanale della Confcooperative “Insieme oggi” collaborando con il quotidiano Avvenire del quale diventa articolista e corrispondente. Nel 1979 entra in Rai, presso la Sede Regionale per la Campania, dove segue da inviato, in particolare per il TG1, alcuni dei più importanti avvenimenti, come il terremoto dell’Irpinia, il bradisismo fregreo, il terrorismo e il rapimento di Ciro Cirillo. E’ promosso caposervizio e, nel 1989, è scelto come vicecaporedattore.

Nel 1992, nell’ambito della redazione giornalistica della Sede Regionale per la Campania, gli viene riconosciuta la qualifica di caporedattore e assume le funzioni di coordinamento dell’informazione regionale. Nel 2003 riceve l’incarico di responsabile della Redazione Regionale TgR Campania in qualità di caporedattore centrale, incarico che ricoprirà fino al 2013, anno in cui è chiamato a Roma per assumere la responsabilità di Rai Vaticano.

Ha ricevuto numerosi riconoscimenti per l’attività giornalistica, tra cui i premi per il “Bimillenario Virgiliano”, il “Città di Napoli”, “Il Dorso” e il “Buone Notizie”, il premio “Ischia” e il premio “Pantano”.

Dal 2002 al 2009  è stato Presidente Nazionale dell’Unione Cattolica Stampa Italiana dopo essere stato Segretario Generale.

È autore di diverse pubblicazioni, tra libri e saggi giuridici. Per una trilogia sui Santi del Mezzogiorno ha ricevuto il Premio Capri – San Michele. Ha insegnato al Master di giornalismo dell’Università Suor Orsola di Napoli.

Paolo Trapanese

Avvocato specializzato in diritto successorio, societario, fallimentare, contrattuale, bancario, internazionale, immobiliare e sportivo. Legale di fiducia della Sezione Fallimentare del Tribunale di Napoli, del Tribunale di Napoli Nord e del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, nonché Custode Giudiziario e Delegato alle vendite dagli stessi Tribunali presso le  relative Sezioni Esecuzioni Immobiliari. Già consulente legale ed avvocato interno della Ernst & Young International, Studio Legale Tributario di rilievo internazionale.

È consulente e difensore di Enti locali,  consulente legale e difensore di rilevanti Gruppi Imprenditoriali e di società nazionali ed internazionali che operano nel settore assicurativo, turistico–alberghiero, alimentare, immobiliare. Specializzato nella risoluzione di problematiche successorie ereditarie e societarie di aziende familiari, nonché nell’attuazione del cambio generazionale nell’amministrazione delle stesse.

Atleta Olimpionico di Pallanuoto, con 250 presenze in Nazionale assoluta, Vice Campione del Mondo a Madrid nel 1986, Medaglia d’oro alle Universiadi di Zagabria del 1987 e Campione d’Italia nel 1991.

Dal 2008 è Presidente Regionale della Federazione Italiana Nuoto. Consulente legale del CONI, componente della Giunta CONI Campania;  Presidente Onorario dell’Associazione “Lo Sport e l’esercito per il futuro di Napoli” ed ideatore   del progetto che ha promosso la rinascita dello Stadio Albricci nel quartiere Arenaccia, alle spalle della Stazione Centrale di Napoli realizzando una sinergia operativa quotidiana presso lo Stadio  tra Ministero della Difesa, CONI, Scuola e Chiesa. Il progetto impegna quotidianamente 1200 giovani del quartiere. E’ Presidente del Comitato VolaNapoli che ha lo scopo di valutare e valorizzare le tante iniziative di volontariato del territorio. È Presidente Incoming per l’anno sociale 2020/2021 del Rotary Napoli Sud Ovest.

Sostieni il volontariato

…per far emergere il vero oro di Napoli

Compilando il form è possibile effettuare una donazione a sostegno delle attività di volontariato presenti sul nostro sito.

BONIFICO

c/o Banca di Credito Cooperativo di Napoli

IBAN: IT90 0071 1003 4000 0000 0008 745

Causale: “Donazione liberale”